Seleziona una pagina

LE MIGLIORI MATERIE PRIME

I NOSTRI PRODOTTI

Prodotti gastronomici emiliani

L’Emilia Romagna è una terra rinomata per la qualità e la bontà delle sue specialità culinarie tipiche, sia casearie che di salumeria: è giustamente soprannominata “La Grassa”.

Sono tanti i prodotti gastronomici emiliani famosi in Italia e nel mondo: dal formaggio forse più apprezzato in assoluto, il re dei formaggi quale è il Parmigiano Reggiano, fino al Prosciutto Crudo di Parma, che ha un aroma davvero straordinario.

Da anni il Caseificio di Montagna di Ravarano e Casaselvatica offre il suo prezioso contributo nel portare ancora più in alto la reputazione di questa regione. Sono tante le specialità pregiate prodotte nel nostro caseificio, che portano la firma Delfante, apprezzata in molte regioni d’Italia.

Damiano Delfante è un figlio d’arte, che ha deciso di proseguire con passione e nel rispetto della tradizione millenaria, l’operato delle generazioni di artigiani che per un secolo in famiglia lo hanno preceduto.

Parmigiano Reggiano e Prosciutto Crudo: due perle gastronomiche emiliane

In tutto il mondo l’Emilia Romagna è considerata una delle regioni più ricche di prodotti tipici e giacimenti enogastronomici. La sua fama è dovuta soprattutto a due perle gastronomiche: il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto Crudo di Parma.

Il Parmigiano Reggiano è venduto in tutte le formaggerie del mondo, è l’unico formaggio italiano onnipresente, in grado di conservare a lungo le caratteristiche nutritive del latte. Le sue origini sono molto antiche; si ritiene, infatti, che fosse conosciuto dagli Etruschi. Anche Boccaccio ha menzionato questo formaggio nell’ottavo giorno del Decamerone: “In una città chiamata Bengodi…c’era una montagna fatta di formaggio parmigiano a scaglie”.

Senza alcun dubbio, il prosciutto di Parma è, insieme al Parmigiano Reggiano, uno dei prodotti gastronomici emiliani più conosciuti e amati. Sono quattro gli elementi necessari per fare il Prosciutto di Parma: maiale, sale, aria, rigorosamente quella fresca della campagna di Parma, e tempo, ovvero almeno 300 giorni. L’elenco di ciò che è vietato è più lungo: spezie, fumo, zucchero, acqua, nitriti…

Contattaci per avere maggiori informazioni sui nostri prodotti!